Why sexist and racist philosophers might still be admirable

We are right to lament the iniquities of the past, but to blame individuals for things they did in less enlightened times using the standards of today is too harsh…

Una lezione del professor Henri Bergson su Spinoza

Una lezione inedita di Henri Bergson su Spinoza, tenuta nel biennio 1884-1885 a Clermont-Ferrand. Bergson si confronta con i temi principali di una dottrina filosofica tanto lontana quanto straordinariamente vicina.…

Con la tecnica l’asservimento è servito. Ma non è detta l’ultima parola

In un mondo su misura, il mondo scompare. Nell’informazione senza verità, la menzogna è diventata esplicita. Le tesi di Günter Anders disegnano un quadro antropologico fosco. Nonostante ciò l’uomo può ancora giocare la sua ultima chance di esistere. …

Non c’è ragione senza passione, desiderio e discrezione

Quale significato può avere oggi lodare la ragione? Quale modello di ragione dopo l’eclissi della ragione?…

La lucida visione del De rerum natura nel tempo del coronavirus

Il tempo eccezionale che stiamo vivendo a causa del morbo che imperversa nel mondo, ci impone di sospendere le rubriche ordinarie e di volgere lo sguardo a chi, tra i filosofi, in tempi simili a quello presente, ha pensato e scritto pagine di acume e intelligenza. Una premessa: parafrasando Nietzsche, in circostanze di questo tipo, … …

Il volo leggero e rigoroso della metafisica di Whitehead

Alfred North Whitehead (1861-1947) non è stato solamente filosofo, ma si occupò dapprima di matematica (ha scritto, insieme a Bertrand Russell i tre volumi che compongono i Principia Mathematica), di logica ed epistemologia. Nel 2019 Bompiani ha ristampato la sua opera maggiore, quella nella quale tutta la sua ricerca si condensa, per dar vita a … …

Spinoza in Italia, una storia ancora da scrivere

L’influenza del pensiero di Spinoza in Italia è un capitolo ancora aperto della storia della filosofia. Come scrive Francesco Cerrato nel suo Liberare la modernità. Spinoza in Italia tra Risorgimento e Unità (testo che abbiamo utilizzato come guida per trarre lumi su questa vicenda), il pensiero di Spinoza non costituisce solo un problema storiografico ma … …

Eraclito nel pensiero di Colli e Heidegger

Ripubblichiamo un articolo di Andrea Cimarelli, uscito nel marzo del 2017 qui su RF, su Eraclito fra Colli e Heidegger. Quando si affronta il labirinto del pensiero di Eraclito, ci si ritrova sempre a ragionare sul celeberrimo panta rei, sulla coincidentia oppositorum e su di un linguaggio dalle molteplici sfaccettature che rende ancora più complesso … …

Verità vs libertà: una lettura

Quelli di verità e libertà sono concetti che la storia del pensiero filosofico ha spesso pensato in termini di reciproca contrapposizione. Il problema del loro rapporto è complicato dal fatto che essi hanno a volte assunto diverse forme: libertà e necessità, cultura e natura, io e Dio e ancora si potrebbe continuare con gli esempi. … …

Nietzsche, lo Stato contro l’individuo

Nella tempestosa visione politica di Nietzsche lo stato è definito come "morte dell'individuo", non tanto come vincolo della libertà degli individui, quanto come strumento di esaltazione della mediocrità come virtù.…

Giordano Bruno, un pilota nell’universo infinito

Contro i sogni della scienza e della tecnica che oggi guidano le vite degli uomini, la filosofia non manca di ricordare che la conoscenza della natura e di ogni singolo fenomeno è legata in maniera imprescindibile alla conoscenza del tutto. Giordano Bruno è uno di quei pensatori che lo ha affermato nel modo più perentorio … …

Uno, nessuno o centomila? Tutti e senza contraddizione

Il problema dell’individuo, della sua essenza, delle sue relazioni, della sua mortalità o immortalità fino alla sua eternità, discende da quella che è la questione più antica ed originaria della filosofia, ovvero il rapporto tra uno e molti, tra individuale e universale. Non esiste pensatore o tradizione filosofica che non abbia fornito o tentato almeno … …

Come si devono interpretare le Sacre Scritture?

1. Meyer e Spinoza, un sodalizio intellettuale — 2. L’exercitatio paradoxa — 3. L’ermeneutica spinoziana — 4. Fonti — 1. Meyer e Spinoza, un sodalizio intellettuale Se si uniscono le informazioni provenienti dalle testimonianze dei biografi viene fuori un ritratto di Lodewijk Meyer che lo descrive come grande amico di Spinoza, con il quale condivise il distacco da Cartesio e la realizzazione di un progetto … …

Marx cognitus e Marx absconditus

Secondo un noto sondaggio condotto dalla BBC nel 2005, Marx è risultato il filosofo più importante della storia seguito da Hume e da Wittgenstein. Gli studi su Marx e sul marxismo sono praticamente infiniti ma a partire dagli anni novanta cominciano a decrescere drammaticamente anche a seguito della fine del comunismo reale. Quale significato dare … …

Nietzsche interprete di Spinoza. Il tema degli affetti

Nietzsche e Spinoza, oltre alle tematiche ontologiche, hanno altri punti di contatto. Francesca Zappacosta studia in questo articolo quelli relativi al tema degli affetti. …

Spinoza e Nietzsche: questione di necessità (II)

Dopo una prima parte più storiografica, l’analisi delle influenze di Spinoza su Nietzsche entra nelle pagine di Genealogia della morale. Il fulcro è la questione sulla natura della potenza.…

Spinoza e Nietzsche: questione di necessità (I)

Fra le tante fonti cui attinse Nietzsche, Spinoza è sicuramente una delle meno considerate ma allo stesso tempo una delle più incisive riguardo al tema della necessità.…

Rensi e il suo Spinoza al contrario

Piero Martinetti e Giuseppe Rensi sono stati i due "solitari" della filosofia italiana primo novecentesca. Il secondo ha scritto in quagli anni anche un'interessante analisi di Spinoza, irrazionalista e scettico. Uno Spinoza al contrario.…

Socrate, il veleno dell’ottimismo

Durante la sua giovinezza Nietzsche si è interrogato più volte sulla natura e sul significato storico di Socrate che, col suo passaggio, ha modificato in maniera irreversibile l'intera storia del pensiero umano.…

L’immortalità dell’anima origine della filosofia

È difficile, per un amante della conoscenza, resistere al fascino dell'Antica Grecia, alle suggestioni legate a quella civiltà che, dando alla luce la filosofia, ha aperto le porte alla razionalità e all'utilizzo sistematico del pensiero.…

Fra misticismo e politica. La nascita della filosofia

Com'è nata la filosofia? Forse non esiste domanda più affascinante per gli amanti di questo straordinario fenomeno che non dobbiamo esitare a definire come una delle espressioni più preziose e decisive della vicenda umana.…

Aspettando il superuomo

Era il lontano 1885 quando Nietzsche concluse la sua opera più importante, il Così parlò Zarathustra, con queste parole: Orsù! Il leone è venuto, i miei figli sono vicini [corsivo mio], Zarathustra si è maturato, la mia ora è venuta: – Questo è il mio mattino, la mia giornata comincia: su, vieni su, grande meriggio! … …

Reichenbach: l’anti-Spinoza

Un serrato confronto fra le tesi indeterministiche di Reichenbach e quelle deterministiche di Spinoza, bersaglio principale dell'analisi del filosofo tedesco.…

La dottrina del miracolo crocevia tra immanenza e trascendenza: il caso Adriaan Koerbagh (1632-1669)

Il caso di Adriaan Koerbagh e la sua dottrina del miracolo, crocevia tra immanenza e trascendenza. …

La contraddizione nel primo Severino

Una delle riflessioni filosofiche contemporanee più dibattute, per lo meno all’interno del panorama italiano, è quella di Emanuele Severino, secondo il quale l’intera tradizione metafisico-morale del pensiero occidentale è preda di una follia originaria. Nella sua interezza la critica severiniana mira al fondamento stesso della filosofia intesa come radicale riflessione intorno al principio dell’Essere. Ad … …

Un nuovo studio su Reimarus

Nella sezione RF Edizioni è possibile scaricare un nuovo contributo su Hermann Samuel Reimarus. Presa in esame è la questione del miracolo. Se il mondo religioso ha per lungo tempo considerato il miracolo come elemento probante della rivelazione, pensatori come Spinoza, Lessing e Reimarus hanno invece  sottolineato l’inconciliabilità tra le ragioni del fedele e quelle … …

La quadruplice radice di Schopenhauer

La scorsa settimana dal 15 al 16 novembre, si è tenuto a Naumburg, un centro non lontano da Lipsia in Germania, un convegno internazionale per l’anniversario della pubblicazione della Quadruplice radice del principio di ragion sufficiente di Arthur Schopenhauer. “Nichts ist ohne Grund warum es sey” il titolo, ovvero “nulla esiste senza ragione”, così come … …

Etica e Fortuna

Il tentativo di fondare una morale della virtù pura, una teoria morale che ponesse alla sua base anche una intersoggettività positiva, che – con statuto ontologico a sé – avesse una legittimità ed una applicabilità davanti ad ogni evento è risultato inconcludente. Troppo forte lo sconquasso che gli eventi generano nelle vite umane, troppo imprevedibile … …

Un noto Anonimo: Reimarus

Hermann Samuel Reimarus (1694-1798), filologo ed orientalista tedesco del ‘700, fu l’autore dell’ Apologie oder Schutzschrift für die vernünftigen Verehrer Gottes (Apologia ovvero difesa degli  adoratori razionali di Dio), opera essenziale dell’Aufklärung deista, dedicata all’esame e alla critica della religione cristiana nella sua formulazione storica. Alcuni frammenti dello scritto reimariano vennero pubblicati anonimamente da Gotthold … …

Verità vs libertà: una lettura

Quelli di verità e libertà sono concetti che la storia del pensiero filosofico ha spesso pensato in termini di reciproca contrapposizione. Il problema del loro rapporto è complicato dal fatto che essi hanno a volte assunto diverse forme: libertà e necessità, cultura e natura, io e Dio e ancora si potrebbe continuare con gli esempi. … …

Tra Hobbes e Spinoza: vita ed opere di Adriaan Koerbagh

Adriaan Koerbagh nato nel 1632 ad Amsterdam, è uno dei pensatori interni al cosìdetto circolo Spinoziano. Un medico, giurista, filosofo e letterato olandese che ha grandi punti di contatto con la filosofia spinoziana. …

Immanenza e trascendenza in Spinoza

Immanenza e trascendenza in Spinoza sono due concetti su cui si torna continuamente, a favore di una lettura della prima e abbandonando la seconda. …

Uno Spinoza diverso

  Dall’11 al 14 marzo si è svolto presso la Scuola di Roma dell’Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (IISF), un seminario su immanenza e trascendenza in Spinoza. Nelle quattro  giornate di studio, condotte da Pina Totaro ed Emanuela Scribano, docenti di Storia della filosofia nelle Università La Sapienza di Roma e Ca’ Foscari di … …

Il pensiero libero di Giordano Bruno. Febbraio 2013

Il 17 febbraio 2013, in occasione dell'anniversario del rogo in cui venne arso vivo Giordano Bruno, RF ha organizzato un evento teatrale con il prof. Filippo Mignini e le letture di Daniele Menghini. Il resoconto della serata e i testi letti. …

Se Dio è morto tutto è possibile?

La frase che fa dà titolo a questo articolo è una riproposizione della famosa affermazione di Dostoevskij, solamente che in questo caso è stato messo un punto interrogativo alla fine della frase stessa. Perché ne I fratelli Karamazov lo scrittore russo poneva l’affermazione come una determinazione di ciò che sarebbe accaduto, una volta che Dio fosse … …

Le cose perse e salvate di Emanuele Severino

Magistrale, di nome e di fatto, come sempre. La lezione di Emanuele Severino, nella Piazza Grande di Modena, non ha deluso le nostre attese. Una delegazione  corposa di RF ha attraversato l’Italia per assistervi, sabato scorso, all’interno del Festivalfilosofia , quest’anno dedicato al tema delle cose. Il filosofo bresciano, autentico punto di riferimento per gran … …

Introduzione al Trattato Teologico Politico di Spinoza, seconda parte, capitoli XVI-XX

Pubblichiamo la relazione tenuta al VII Ritiro Filosofico sulla seconda parte del Trattato teologico politico di Spinoza. Ad essa vanno aggiunte le postille successive all’incontro.…

Guida allo studio del Trattato Teologico-Politico (TTP) (prima parte)

Il Trattato teologico politico è un seme gettato nel pieno della tempesta. Il suo autore non si cura che esso venga disperso o vada a finire chissà dove: egli non può non gettarlo. Siamo al cuore di ogni principio rivoluzionario. A meno di due mesi dal nostro ritiro, vi indico alcune linee direttive per la … …

Introduzione al Trattato sull’emendazione dell’Intelletto

 La prima (ed incompiuta) opera di Spinoza  Relazione tenuta a Molinaccio Umbro il 10 luglio 2011.   1. Introduzione: ratio seu causa. Vorrei iniziare questa breve introduzione sul Trattato sull’emendazione dell’Intelletto di Spinoza ricongiungendomi all’ultimo giorno in cui alcuni di noi si sono ritrovati insieme: lo scorso 30 marzo nell’aula magna del Dipartimento di Filosofia … …

Baruch Spinoza, Opera Posthuma.

Filippo Mignini ha curato l’edizione dell’ Opera Posthuma di Baruch Spinoza. Ecco uno stralcio della prefazione. Poiché fu viva intenzione del nostro autore costruire una filosofia che ponesse al centro della propria attenzione il perseguimento di una vita umana buona, ossia libera per quanto è possibile, conviene svolgere brevemente, anche in questa prefazione, alcune considerazioni sui … …

Emanuele Severino, Fato e libertà.

  Il 19 settembre 2010 MM ha seguito la lezione magistrale di Severino a Carpi su Fato e Libertà, nell’ambito del Festival della Filosofia 2010 e ne ha curato la trascrizione integrale, che potete leggere di seguito. Fato e politica. Sono subito tentato di mettere sul chi va là chi potrebbe pensare che un tema, … …

La rivoluzione copernicana di Kant

Secondo Kant non è la conoscenza umana a regolarsi sulla natura degli oggetti ma, all'opposto, sono gli oggetti a regolarsi sulla natura della conoscenza. Ecco perché il suo idealismo è detto trascendentale.…