Per collaborare con Ritiri Filosofici e sottoporre al comitato di redazione un proprio testo è necessario seguire alcune regole metodologiche e stilistiche.

La pubblicazione o meno dell’intervento è ad insindacabile giudizio della redazione.
Perché il vostro intervento sia valutabile è necessario attenersi ad alcuni criteri di base, a seconda della tipologia di scritto che intendete proporre.

Ritiri Filosofici riceve, valuta ed eventualmente pubblica due tipologie di contributi: gli articoli e gli saggi.

Caratteristiche degli articoli:

  • meno duemila (2000) parole
  • registro divulgativo
  • non più di tre paragrafi, con titoli in grassetto
  • abstract in italiano e in inglese (tra le 30 e le 45 parole)
  • lista di parole chiave

 

Caratteristiche degli saggi:

  • oltre duemila (2000) parole
  • registro specialistico
  • breve sommario iniziale
  • almeno quattro paragrafi, con titoli in grassetto
  • abstract in italiano e in inglese (tra le 30 e le 45 parole)
  • breve bibliografia

 

Gli articoli devono essere accompagnati da una breve presentazione dell’autore (che, in caso di pubblicazione, costituirà la bio visibile su RF), comunque comprendente:

  • nome e cognome
  • qualifica (cultore della materia, dottore di ricerca, ricercatore, professore, ecc.)
  • materia di insegnamento o del dottorato
  • istituzione di appartenenza
  • numero di telefono e posta elettronica
  • dichiarazione dell’autore che l’autore ha pieno diritto sul testo proposto

 

Regole stilistiche e di preparazione dei files:

  • indicazione del titolo, che sarà però sempre scelto ad insindacabile giudizio della redazione;
  • il corsivo deve essere usato soltanto per:
    • titoli di libri, articoli, riviste, parti di un volume, convegni;
    • parole brevi ed espressioni in lingua straniera
  • il grassetto va utilizzato soltanto per i titoli dei paragrafi
  • Le brevi citazioni nel testo (eventualmente anche in lingua originale) devono essere inserite fra virgolette basse [«»] con lo stesso corpo del testo;
  • Le citazioni più lunghe e articolate (che devono sempre essere tradotte) vanno inserite con carattere 10 e rientro a sinistra rispetto al capoverso;
  • I riferimenti bibliografici devono essere inseriti nel testo in modalità “Autore – Anno” secondo lo standard Chicago B Style sia per i riferimenti nel testo, sia per la compilazione della bibliografia (https://www.chicagomanualofstyle.org/home.html)

I contributi in linea con le regole sopra indicate saranno sottoposti al Comitato scientifico di RF senza il nome dell’autore, con l’assegnazione del termine di due mesi per la lettura e la formulazione del giudizio, che potrà prevedere anche la richiesta di modifiche o integrazioni. Saranno pubblicati gli articoli approvati dal Comitato scientifico (eventualmente emendati secondo le indicazioni del Comitato scientifico stesso). 

Le medesime regole metodologiche valgono per i testi inviati in risposta ai CFP promossi da Ritiri Filosofici.