Filosofie & Scienze: pratiche, metodi e linguaggio

Su cosa si innesta quello che comunemente viene definito "pensiero scientifico"? Perché ha senso, oggi, porsi filosoficamente questa domanda?…

Il successo trionfante del monismo materialistico

Come è noto, si è soliti individuare diverse forme di materialismo. Si parla di materialismo metafisico o cosmologico, per indicare la concezione che sostiene il primato della materia, la sua inderivabilità nonché la sua indipendenza dal soggetto; per esso la…

Damasio e l’ambiguità della rappresentazione

Il tema della “costruzione” dell’oggetto è importante: se si parla di “costruzione”, si riconosce che l’oggetto non è indipendente dal soggetto.…
Innegabilità del fondamento in Severino

Innegabilità del fondamento in Severino (III)

Per Severino, l’errore è essenziale al costituirsi della verità. Ma può risultare intelligibile la posizione teoretica che faccia poggiare il vero sul falso, capovolgendo così l’assunto spinoziano per il quale «veritas norma sui et falsi»?…

Il filosofo e la città

Il pensiero alla prova della politica

Vedi tutti

Il lato oscuro dello storicismo

Il diritto naturale come radice nascosta dello storicismo nell'analisi di Leo Strauss…

Tra natura e misticismo: società aperta e società chiusa in Bergson

La società aperta, per Bergson, si costituisce solamente a partire dalla religione dinamica, una forma di divulgazione della più virtuosa modalità di conoscere l'assoluto: il misticismo…
john mac enroe

You can’t be serious, Plato!

Ironia, utopia, divaricazione tra filosofia e politica: i dialoghi platonici non intendono quello che dicono…

Questioni teoretiche

L’attività speculativa senza finalità pratiche

Vedi tutti

Determinazione reciproca e identità dei distinti in Emanuele Severino

Riflettere su Immediatezza e senso del fondamento per risalire alla struttura originaria…

Severino e il tema delle «tracce» (II)

Nel pensiero di Emanuele Severino il concetto di traccia è indice dello status contraddittorio in cui versa il determinato…

Emanuele Severino e le «tracce» (I)

Mediante il concetto di «traccia», Emanuele Severino intende indicare ciò che nell’identico v’è del diverso, tentando così di risolvere la contraddizione di un identico che contiene in sé il diverso…

Deduzione e petitio principii (II)

Il problema teoretico del processo deduttivo che, per evitare di essere fallace, deve costituirsi in modo tale che la conclusione aggiunga qualcosa alle premesse…

Esperimenti mentali

Miti, racconti e ipotesi per la filosofia

Vedi tutti

Il coniglio gavagai e l’improbabile compito della traduzione

Se c’è una tradizione di pensiero a cui dev’essere attribuita la fortuna degli esperimenti mentali, questa è sicuramente la filosofia analitica. Fin dalla sua nascita, essa si caratterizza per l’uso abbondante di casi ed altri esempi controfattuali grazie ai quali dimostrare le sue…

Il peso più grande e la solitudine dalle sette pelli

La dottrina dell’eterno ritorno di Nietzsche conosce diverse formulazioni e numerosi ripensamenti. Basti pensare alla domanda contenuta in Al di là del bene e del male quando egli si chiede se quel pensiero non fosse per caso un circulus vitiosus…

Genius malignus and Friends

Apparenza o realtà? Falsa illusione o vera conoscenza? Sogno o son desto? Interrogativi vecchi quanto il mondo che hanno alimentato la filosofia fin dal suo nascere. A rappresentarli per tutti è l’esperimento mentale principe in materia, quello di Cartesio e…

La grotta di Posillipo, molto più di un esperimento mentale

Le caverne sembrano essere un luogo particolarmente adatto per comunicare i significati più profondi della filosofia. Con la mente a Platone e al suo celebre mito, Schopenhauer deve aver pensato questo nel momento in cui si accingeva a riformulare per l’ennesima…

Storia della Filosofia

La grande tradizione del pensiero occidentale

Vedi tutti

Leibniz e i mondi possibili tra necessità assoluta e ipotetica

L'opera di Leibniz consente ricostruire una precisa teoria modale e dei mondi possibili che unisce intuizioni originali ad aspetti e concetti di memoria medievale…

Why sexist and racist philosophers might still be admirable

We are right to lament the iniquities of the past, but to blame individuals for things they did in less enlightened times using the standards of today is too harsh…

Una lezione del professor Henri Bergson su Spinoza

Una lezione inedita di Henri Bergson su Spinoza, tenuta nel biennio 1884-1885 a Clermont-Ferrand. Bergson si confronta con i temi principali di una dottrina filosofica tanto lontana quanto straordinariamente vicina.…

Con la tecnica l’asservimento è servito. Ma non è detta l’ultima parola

In un mondo su misura, il mondo scompare. Nell’informazione senza verità, la menzogna è diventata esplicita. Le tesi di Günter Anders disegnano un quadro antropologico fosco. Nonostante ciò l’uomo può ancora giocare la sua ultima chance di esistere. …

Seguici su Facebook